I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinemato...

I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinematografia, infatti, la figura dello scienziato pazzo (Dr. Henry Jekyll, Dr. Mabuse) o del criminale dotato di poteri paranormali o frutto della perversione di un suo creatore (Dracula, Frankenstein, uomo invisibile) o più semplicemente scherzo della natura (uomo lupo, mostro della laguna nera), ha sviluppato la creatività di registi e sceneggiatori. Già dai primi anni trenta un'importante casa cinematografica, la Universal Pictures, fece di questi personaggi un suo cavallo di battaglia, lanciando nei cinema i famigerati Mostri della Universal.

È stato sul finire degli anni settanta, però, e in tutti gli anni ottanta e seguenti che una serie di criminali, prevalentemente adusi all'omicidio di serie, ha creato una sfilza di saghe cinematografiche.

pennywise

Ecco quindi nascere i personaggi di Jason Voorhees, Michael Myers e Freddy Krueger. Questi tutti, in un certo modo, sono riconducibili alle gesta del primo vero serial killer, che diede vita a una serie di film, che la cinematografia ricordi e cioè l'hitchcockiano Norman Bates (interpretato dall'attore Tony Perkins) protagonista del film di Alfred Hitchcock Psyco (1960).

Ma ancor prima di Bates (nel 1931), i crimini seriali di Hans Beckert in M - Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang, "Mr. Owen" in Dieci piccoli indiani (1945) di René Clair e Harry Powell in La morte corre sul fiume (1955) di Charles Laughton facevano la loro comparsa nei cinema.

Ghostface.

Ghostface è il serial killer della quadrilogia di Scream, ed è stato ispirato dalle gesta del reale killer Danny Rolling. In ogni film il killer è una persona diversa: nel primo è il fidanzato e l'amico della protagonista, nel secondo è la madre del killer del primo film e un amico della protagonista, nel terzo è il fratellastro della ragazza e nel quarto è la cugina e l'amico di Sidney.

Jigsaw.

jigsaw-431x300
Jigsaw è un malato terminale di cancro, protagonista dei film della serie Saw. Jigsaw ha una strana caratteristica per essere un riabilitatore: egli riabilita le persone e le sottopone a dei giochi che essi dovranno superare per avere salva la vita (nel terzo episodio non è lui ma la sua discepola a strutturare i giochi, ma non comprendendo il principio di Jigsaw crea giochi dove le vittime non hanno possibilità di salvarsi).

Per questa sua tendenza al gioco, in Italia, almeno nei primi due film, è stato chiamato anche L'enigmista. È interpretato dall'attore Tobin Bell.

Benjamin Willis.

Benjamin Willis

Benjamin è un uomo che è stato investito da quattro ragazzi che credendolo morto lo hanno buttato in mare. Un anno dopo uccide i ragazzi per vendetta. È stato creato da Kevin Williamson e Lois Duncan tratto dal libro So cosa hai fatto e dai film So cosa hai fatto, So cosa hai fatto 2: Incubo finale e So cosa hai fatto 3: Leggenda mortale. È interpretato nei film So cosa hai fatto e Incubo finale da Muse Watson e in Leggenda mortale da uno stuntmen Don Shanks. Il personaggio è vestito da pescatore e per uccidere usa un uncino.

Samara Morgan.

Samara Morgan

Samara Morgan è una tenebrosa bambina dalla pelle diafana e i lunghi capelli scuri che manifesta insoliti poteri paranormali. Samara, infatti, sembra in grado di trasmettere, con la propria mente, immagini allucinanti a persone e a imprimerle sulle pellicole.

Una leggenda metropolitana afferma che chi guarda anche solo una di queste pellicole riceverà una minacciosa telefonata in cui viene annunciata la morte entro 7 giorni.

Dopo 7 giorni Samara uccide la persona designata con un potente potere psichico a meno che la stessa persona non ne faccia una copia e la mostri a un'altra persona. Samara compare in The Ring e in The Ring 2.

Altri.

    Hans Beckert di M - Il mostro di Düsseldorf - Compare in un solo film.
    Mr. Owen presente in cinque film della serie Dieci piccoli indiani
    Harry Powell di La morte corre sul fiume - Compare in un solo film
    Mark Lewis di L'occhio che uccide - Compare in un solo film
    Pamela Voorhees - Presente in un film della serie Venerdì 13
    Roy Burns (falso Jason Voorhees) - Presente in un film della serie Venerdì 13
    Leprechaun - Presente in sei film della serie Leprechaun
    Tall Man (Jebediah Morningside) - Presente in quattro film della serie Phantasm (sempre interpretato da Angus Scrimm per 19 anni nei quattro film della serie tra il 1979 e il 1998)
    Angela Baker - Presente in sei film della serie Sleepaway Camp
    Djinn - Presente in quattro film della serie Wishmaster
    Candyman - Presente in tre film della serie Candyman
    Maniac Cop (Matt Cordell) - Presente in tre film della serie Maniac Cop
    Uomo nero - Presente in tre film della serie Boogeyman - L'uomo nero
    Belial Bradley - Presente in tre film della serie Basket Case
    Patrick Bateman - Presente in due film della serie American Psycho
    Trevor Moorehouse - Presente in due film della serie Bloody Murder
    Creeper - Presente in due film della serie Jeepers Creepers
    Capitano Spaulding - Presente in due film della serie La casa dei 1000 corpi
    Otis B. Driftwood - Presente in due film della serie La casa dei 1000 corpi
    Baby Firefly - Presente in due film della serie La casa dei 1000 corpi
    Jack lo squartatore - Presente in 31 film della serie di film di Jack lo squartatore
    Henry Lee Lucas di Henry pioggia di sangue - Compare in un solo film
    Johnny Bartlett di Sospesi nel tempo - Compare in un solo film
    Harry Warden - Presente in due film della serie Il giorno di San Valentino
    Tom Hanniger - Presente in un film della serie Il giorno di San Valentino
    Sweeney Todd (Benjamin Barker) - Compare in due film della serie Sweeney Todd
    Henri Verdoux di Monsieur Verdoux - Compare in un solo film
    Jame Gumb - Presente in un film della serie Hannibal Lecter
    Francis Dolarhyde Presente in due film della serie Hannibal Lecter
    Alex DeLarge di Arancia meccanica - Compare in un solo film
    John Doe di Seven - Compare in un solo film
    Jacob Goodnight de Il collezionista di occhi - Compare in un solo film
    Morte - Presente in cinque film della serie Final Destination
    Cupido (Adam Carr) di Valentine - Appuntamento con la morte - Compare in un solo film
    Ezra Cobb di Deranged - il folle - Compare in un solo film
    Massimo Morlacchi di Sei donne per l'assassino - Compare in un solo film
    Cristina Cuomo di Sei donne per l'assassino - Compare in un solo film
    Peter Bunch di Lo squartatore di New York - Compare in un solo film
    Max Seed di Seed - Compare in un solo film
    Klaus Wortmann di Antropophagus - Compare in un solo film
    Niko Tanopulos di Rosso sangue - Compare in un solo film
    Monica Ranieri di L'uccello dalle piume di cristallo - Compare in un solo film
    Alberto Ranieri di L'uccello dalle piume di cristallo - Compare in un solo film
    Dr. Casoni di Il gatto a nove code - Compare in un solo film
    Nina Tobias di 4 mosche di velluto grigio - Compare in un solo film
    Marta di Profondo Rosso - Compare in un solo film
    Kayako Saeki - Presente in quattro film della saga Ju-on
    Belfagor di Belfagor ovvero Il fantasma del Louvre - Compare in un solo film
    Bàrbara di Sexykiller, moriràs por ella - Compare in un solo film
    Anton Chigurh di Non è un paese per vecchi - Compare in un solo film
    Chaco, di I quattro dell'apocalisse - Compare in un solo film
    Victor Crowley di Hatchet - Presente in tre film della serie Hatchet
    Frank Zito di Maniac - Compare in un solo film
    Leonard Marliston di Cherry Falls - il paese del male - Compare in un solo film
    Dottor Jacob Freudstein di Quella villa accanto al cimitero - Compare in un solo film
    Cartaio (Carlo Sturni) di Il cartaio - Compare solo in un film
    Irving Wallace di Deliria - Compare solo in un film
    Leslie Vernon di Behind the Mask - Vita di un serial killer - Compare solo in un film
    Ben Dexter di Captivity - Compare solo in un film
    Earl Brooks di Mr. Brooks - Compare solo in un film
    Phillip Decker di Cabal - Compare solo in un film
    Dexter Morgan di Dexter - Personaggio principale e serial killer di altri assassini
    Killer di Zodiac di Zodiac - Compare solo in un film
    Pumpkinhead - Presente in quattro film della saga Pumpkinhead
    "Dente di Sega", "Guercio" e "Tre Dita" Hilliker - Presenti in quattro film della saga Wrong Turn
    " Chiodo Arrugginito", " Radio Killer "," Radio Killer 2 - Fine della corsa " compare in due film della saga di "Radio Killer"

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinemato...

I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinematografia, infatti, la figura dello scienziato pazzo (Dr. Henry Jekyll, Dr. Mabuse) o del criminale dotato di poteri paranormali o frutto della perversione di un suo creatore (Dracula, Frankenstein, uomo invisibile) o più semplicemente scherzo della natura (uomo lupo, mostro della laguna nera), ha sviluppato la creatività di registi e sceneggiatori. Già dai primi anni trenta un'importante casa cinematografica, la Universal Pictures, fece di questi personaggi un suo cavallo di battaglia, lanciando nei cinema i famigerati Mostri della Universal.

È stato sul finire degli anni settanta, però, e in tutti gli anni ottanta e seguenti che una serie di criminali, prevalentemente adusi all'omicidio di serie, ha creato una sfilza di saghe cinematografiche.

Leatherface1

Ecco quindi nascere i personaggi di Jason Voorhees, Michael Myers e Freddy Krueger. Questi tutti, in un certo modo, sono riconducibili alle gesta del primo vero serial killer, che diede vita a una serie di film, che la cinematografia ricordi e cioè l'hitchcockiano Norman Bates (interpretato dall'attore Tony Perkins) protagonista del film di Alfred Hitchcock Psyco (1960).

Ma ancor prima di Bates (nel 1931), i crimini seriali di Hans Beckert in M - Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang, "Mr. Owen" in Dieci piccoli indiani (1945) di René Clair e Harry Powell in La morte corre sul fiume (1955) di Charles Laughton facevano la loro comparsa nei cinema.

Freddy Krueger.

Freddy Krueger

Freddy Krueger è il "mostro dei sogni" protagonista della saga di film horror "Nightmare", che tormenta gli incubi dei figli dei responsabili della sua morte. Viene interpretato nei film da Robert Englund ed è così famoso che l'attore è di solito associato al personaggio (come si può vedere in Nightmare nuovo incubo).

Strafottente e scherzoso, ma nonostante ciò terribilmente crudele, Freddy è in grado di trasformare il mondo onirico a suo piacimento, in modo tale da avere sempre la meglio sulle sue vittime.

Hannibal Lecter.

Hannibal Lecter

Hannibal Lecter è un personaggio di fantasia, soggetto letterario e cinematografico, nato dalla mente di Thomas Harris e protagonista assoluto dei suoi libri. È un serial killer con l'ossessione del cannibalismo, da cui gli deriva il soprannome Hannibal the cannibal.

Ha un aspetto caratteristico, contrassegnato da un'ampia gabbia toracica e dai capelli lisciati all'indietro; gli occhi, marroni e profondi, sono molto attivi e guizzano nelle orbite come anguille. Ha una mente attiva e veloce, è molto abile a leggere nel pensiero altrui e nella mente stessa degli assassini. Sente profumi e odori particolari anche da lontano.

Il suo comportamento è gentile ed educato, da autentico gentiluomo. Tra le passioni di Hannibal, la cucina (di cui ha scritto anche libri interi e pubblicato ricette su riviste specializzate) e la musica classica, ma non disdegna la lettura dei classici, di cui la sua cella è piena.

Curiosamente, sebbene nei romanzi il personaggio venga descritto come affetto da polidattilia (presenta due dita medie sulla mano sinistra), questo dettaglio non è né presente né accennato nei film, e neanche nel romanzo sulla gioventù di Lecter, Hannibal Lecter - Le origini del male.

Pinhead.

pinhead

Pinhead (da alcuni tradotto in italiano come Portaspilli) è il nome che viene assegnato al Cenobita della serie Hellraiser a partire dal terzo capitolo. Il personaggio, che appare in tutti e nove i film (quindi per un arco di 24 anni) è stato interpretato dall'attore Doug Bradley nei primi otto film e da Stephan Smith Collins in Hellraiser: Revelations.

Chucky.

Chucky

Chucky è un personaggio creato da Don Mancini per il film La bambola assassina (Child's Play, 1988). Originariamente era un serial killer di nome Charles Lee Ray che in punto di morte trasferì la sua anima nella bambola e presto le diede vita continuando così a perpetrare i suoi crimini con estrema facilità.

Nei cinque film della saga egli tenterà di rubare il corpo a varie persone per tornare umano. Charles Lee Ray era interpretato da Brad Dourif, che poi continuò a dare la voce alla bambola Chucky.

Pennywise.

pennywise-clown-it

Pennywise è il mostro protagonista del romanzo It di Stephen King, e dell'omonimo film che ne fu tratto nel 1990, dove a interpretare il personaggio fu Tim Curry, con la voce italiana di Carlo Reali. Si tratta di un clown malvagio di nome Bob Gray, principale incarnazione di un'entità aliena (chiamata "IT" dai protagonisti del romanzo), che rapisce e uccide i bambini nella città immaginaria di Derry, nel Maine. L'entità, la cui forma reale ricorda un Aranea, giunse lì in tempi antichissimi, quando Derry era solo una selva.

Stravolta dall'odio verso la vita che tutto divora, condannò la cittadina a un sinistro e perverso legame simbiotico: in cambio di pace e stabilità, ogni 30 anni circa la creatura si destava per divorare bambini. Il suo "risveglio" era preannunciato da un evento catastrofico come l'incendio al Punto nero o l'esplosione delle Ferriere Kitchener in cui compariva sempre sotto le sembianze di Pennywise.

Oltre a quella del Clown, It poteva assumere altre forme, trasformandosi nelle paure delle sue giovani vittime (come licantropi, mummie, uccelli di grandi dimensioni). Pennywise incontrò anche sette ragazzini, detti "I Perdenti", tra cui Bill Denbrough, il cui fratello era stato ucciso dal Clown, che riuscirono dapprima a ferirlo e poi a ucciderlo, 30 anni più tardi, strappandogli il cuore.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinemato...

I serial killer nella finzione cinematografica da sempre hanno assunto un ruolo rilevante nel cinema horror. Sin dagli albori della cinematografia, infatti, la figura dello scienziato pazzo (Dr. Henry Jekyll, Dr. Mabuse) o del criminale dotato di poteri paranormali o frutto della perversione di un suo creatore (Dracula, Frankenstein, uomo invisibile) o più semplicemente scherzo della natura (uomo lupo, mostro della laguna nera), ha sviluppato la creatività di registi e sceneggiatori. Già dai primi anni trenta un'importante casa cinematografica, la Universal Pictures, fece di questi personaggi un suo cavallo di battaglia, lanciando nei cinema i famigerati Mostri della Universal.

È stato sul finire degli anni settanta, però, e in tutti gli anni ottanta e seguenti che una serie di criminali, prevalentemente adusi all'omicidio di serie, ha creato una sfilza di saghe cinematografiche. Hannibal-Lecter1_thumb[2]

Ecco quindi nascere i personaggi di Jason Voorhees, Michael Myers e Freddy Krueger. Questi tutti, in un certo modo, sono riconducibili alle gesta del primo vero serial killer, che diede vita a una serie di film, che la cinematografia ricordi e cioè l'hitchcockiano Norman Bates (interpretato dall'attore Tony Perkins) protagonista del film di Alfred Hitchcock Psyco (1960).

Ma ancor prima di Bates (nel 1931), i crimini seriali di Hans Beckert in M - Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang, "Mr. Owen" in Dieci piccoli indiani (1945) di René Clair e Harry Powell in La morte corre sul fiume (1955) di Charles Laughton facevano la loro comparsa nei cinema.

Jekyll e Hyde.

jekyllandhyde_thumb[2]

Henry Jekyll è uno scienziato che durante i suoi studi sulla psiche umana riesce, miscelando particolari ingredienti chimici, a mettere a punto una pozione che può separare le due nature dell'animo umano, quella buona e quella malvagia. La sua personalità diventa così scissa in due metà speculari che, alternativamente, bevendo la pozione o l'antidoto, prendono possesso del suo corpo, trasfigurandone anche l'aspetto. Ma le due identità sono contrapposte sia nel modo di apparire che in quello di essere: Dottor Jekyll infatti è rispettabile ed educato, con le mani "pulite", alto, Hyde al contrario è malvagio, basso, con le braccia corte e le mani pelose e tozze; ha tutte le sembianze di un uomo primitivo.

Il personaggio è stato creato nel 1886 dalla penna di Robert Louis Stevenson e compare per la prima volta nel romanzo Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde.

Nel libro di Stevenson (e questo fatto non verrà quasi mai rappresentato in molte delle versioni cinematografiche, come ad esempio nella più famosa di tutte Il dottor Jekyll e Mr. Hyde con Spencer Tracy nel ruolo di Jekyll/Hyde) egli si innamora di Muriel Carew, figlia proprio della prima vittima di Hyde, il generale Danvers Carew.

Norman Bates.

norman bates_thumb[2]

Norman Bates è un personaggio fittizio creato dallo scrittore Robert Bloch, protagonista della serie di romanzi Psyco; sconvolto dalla morte della madre Norma Bates, da lui stesso uccisa per gelosia, ne ha assunto la personalità fino al punto di travestirsi da donna prima di compiere gli omicidi di cui si macchia, oltre che a tenerne il corpo impagliato.

Anthony Perkins ha interpretato Norman Bates per 30 anni nei quattro film della serie Psycho tra il 1960 e il 1990, mentre nel remake di Gus Van Sant del 1998 il personaggio è stato interpretato da Vince Vaughn. Nelle pellicole, la personalità di Bates è scissa in lui e sua madre, nei romanzi anche in sé stesso bambino. Come Leatherface anch'egli è ispirato alla figura di Ed Gein.

Leatherface.

Leatherface1_thumb[1]

Leatherface (o, talvolta, Faccia di cuoio per le versioni italiane) è il serial killer della saga di film horror "Non aprite quella porta", fu creato da Tobe Hooper e per la prima volta rappresentato dall'attore Gunnar Hansen. Il suo vero nome è Jedidiah Sawyer e nel rifacimento Thomas Hewitt. L'assassino non appare mai senza la sua maschera di pelle che nasconde la sua faccia sfigurata da una malattia. Faccia di cuoio è inoltre diverso da ogni altro cattivo dei film dell'orrore, in quanto non commette i suoi crimini perché malvagio o sadico; egli è solamente ritardato mentalmente e per questo costretto dalla sua famiglia a commettere questi atti brutali. Il personaggio è ispirato al reale serial killer Ed Gein.

Faccia di cuoio veste principalmente tre maschere: la "Maschera da Assassino", la "Maschera da Nonna" e la "Maschera da Ragazza Dolce", le quali riflettono la sua personalità nel momento della scena.

Michael Myers.

Michaelmyers_thumb[2]

Michael Myers (conosciuto anche come The Shade - tradotto in L'ombra) è un personaggio fittizio e il principale protagonista della saga di Halloween; John Carpenter e Debra Hill concepirono il personaggio per il film, che originariamente doveva intitolarsi The babysitter murders.

Myers non parla mai e la sua faccia da adulto si vede di rado nelle pellicole. Nella prima stesura del copione, egli indossava la maschera del Capitano Kirk, che venne modificata allargando i buchi degli occhi, togliendo i capelli e dipingendo di bianco la pelle. Il personaggio indossa una divisa blu scuro da meccanico e stivali neri. Le maschere seguenti, differenti per ogni pellicola, si basano sulla maschera originale. Michael Myers è stato interpretato da vari attori di altezza notevolmente diversa, dai 178 cm di Nick Castle, suo primo interprete, ai 206 cm di Tyler Mane nei 2 episodi reboot di Rob Zombie.

Questo modo di rappresentarlo sempre di più come un uomo molto possente sta a voler dimostrare la sua forza sovrumana insieme al suo comportamento da animale quando è in cerca di vittime: di conseguenza, egli perde tutte le caratteristiche dell'animo umano. Egli è una rappresentazione iconografica del Male, apparentemente imbattibile.

Carpenter lo chiamò così per gratitudine a un Michael Meyers realmente esistito, che era stato il distributore europeo della sua seconda pellicola, Distretto 13: le brigate della morte.

Jason Voorhees.

Jason_Voorhees_by_JuRaLeX_thumb[2]

Jason Voorhees è il personaggio nato dalla fantasia di Sean S. Cunningham e protagonista di 10 episodi (più uno spin-off e un remake) della saga di Venerdì 13.

Jason è vestito con una camicia a quadri, dei jeans e, dal terzo film in poi, una maschera da portiere di hockey (nel secondo, dove compare per la prima volta da adulto, indossa un sacco di juta intrecciata), inoltre porta sempre con sé un grosso machete. In molti film dimostra di avere forza e resistenza sovrumane. L'attore che lo ha interpretato il maggior numero di volte è lo stuntman Kane Hodder che è stato Jason dal VII a X capitolo.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1.- Prison Break, ingegno, azione, thriller e suspense a cui fa da sfondo il retroscena della politica (The Final Break). The Final Break ...

1.- Prison Break, ingegno, azione, thriller e suspense a cui fa da sfondo il retroscena della politica (The Final Break).

prison break the final breakThe Final Break
Prison Break: The Final Break è un film per la televisione diretto da Brad Turner (prima parte) e da Kevin Hooks (seconda parte) che determina la fine della serie televisiva Prison Break. Talvolta i due episodi sono non ufficialmente indicati come le puntate 23 e 24 della quarta stagione. Gli episodi sono ambientati due giorni dopo il finale della quarta stagione, si scoprono quindi diverse situazioni trovate nel flashforward e questo porterà ad avere un piano chiaro e completo delle storie di ogni personaggio.

2.- Prison Break, ingegno, azione, thriller e suspense a cui fa da sfondo il retroscena della politica (4a stagione).

prisonquartastagionestaserasutramaunoSara è ancora viva, mentre Bellick muore per una buona causa. Self si rivela essere un agente doppiogiochista che ha intenzione di vendere Scylla al miglior offerente: infatti, non appena ottenuto il marchingegno, scappa via lasciando i fratelli e gli altri con carte false, e mettendoli in grave difficoltà.
Riluttante, Lincoln decide di unirsi alla Compagnia per recuperare il prezioso oggetto, mentre invece Michael accetta di farsi operare dai medici dell'organizzazione capitanata dal generale Krantz quando scopre di soffrire per un amartoma nell'ipotalamo. Michael scopre che sua madre, Christina Rose Scofield, è ancora viva ed è un'agente della Compagnia.

 

3.- Dexter, il serial killer più amato della TV (7a stagione).

Dexter è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2006.La storia ruota intorno al personaggio di Dexter Morgan, all'apparenza un tranquillo tecnico della polizia scientifica di Miami, in realtà un feroce e spietato serial killer, che però agisce seguendo un proprio rigoroso codice: uccidere soltanto criminali che sono sfuggiti alla giustizia.La serie è basata (solo per quanto riguarda la prima stagione) sul romanzo La mano sinistra di Dio di Jeff Lindsay. Esistono anche altri libri sul personaggio, sempre dello stesso autore, che seguono però una diversa continuity rispetto alla serie.

 

4.-  Il Nome della Rosa romanzo storico scritto da Umberto Eco con ambientazione medievale.

Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco, edito per la prima volta nel 1980. Dopo aver scritto moltissimi saggi.
Eco decise di scrivere il suo primo romanzo, dopo alcuni anni di meticolosa preparazione, cimentandosi nel genere del giallo ed in particolare nel giallo deduttivo.
L'opera è ambientata nel Medioevo e viene presentata come il manoscritto di un anziano frate che ha trascritto un'avventura vissuta da novizio, molti decenni addietro, in compagnia del suo maestro presso un monastero benedettino dell'Italia settentrionale.

 

5.- H. P. Lovecraft uno dei maestri indiscussi della letteratura horror e di fantascienza.

LovecraftHoward Phillips Lovecraft (Providence, 20 agosto 1890 – Providence, 15 marzo 1937) è stato uno scrittore, poeta, critico letterario e saggista statunitense, riconosciuto tra i maggiori scrittori di letteratura horror insieme ad Edgar Allan Poe e considerato da molti uno dei precursori della fantascienza angloamericana.
Autore di numerosi racconti, come Dagon, Il colore venuto dallo spazio, Il richiamo di Cthulhu e L'orrore di Dunwich, e di romanzi, tra cui Il caso di Charles Dexter Ward, Le montagne della follia e La maschera di Innsmouth, oltre ad alcuni racconti in versi, non molto apprezzato dai critici del suo tempo, probabilmente perché troppo straniante, non godette mai di buona fama se non dopo la sua morte.

 

6.- Paulem, la grande tradizione dell’Appennino emiliano romagnolo si rinnova.

Negli anni'60 alcuni amici della montagna modenese diedero vita ad un coro, da una piccola formazione iniziale. Esso aumentò ben presto il numero dei partecipanti diventando la più importante realtà corale del Frignano. Da quella formazione, qualche anno dopo, si distaccò un pool di musicisti uniti dall'amore per la rivalutazione di un folklore che sentivano ancora vivo e attivo. L'incontro con altri musicisti ha contribuito a dare una svolta culturale al gruppo che ha cominciato ad interpretare ed elaborare in modo originale canti e ballate tramandate dal passato che, per decenni, erano stati portatori di una cultura antica.

 

7.- Divinità lovecraftiane un intero pantheon di divinità che regolano il suo universo fantastico. (4a parte).

lovecraft-itosaithwebb_dreamquest-ni[1]_thumb_thumbNegli scritti di Howard Phillips Lovecraft si delinea un intero pantheon di divinità che regolano il suo universo fantastico.
Sebbene non tutti i critici siano d'accordo con questa distinzione, le divinità lovecraftiane possono essere suddivise in due macrocategorie: i Grandi Antichi e gli Dei Esterni.
I Grandi Antichi.
Nella mitologia elaborata da Lovecraft, i Grandi Antichi (Old Ones) sono creature semidivine maligne giunte sulla Terra dalle stelle ancora prima della comparsa della specie umana. 
Per ere interminabili essi hanno dominato il mondo ed edificato incredibili città, ma il loro potere era legato alle stelle e quando la configurazione cosmica mutò si dovettero ritirare nelle catacombe della città sottomarina di R'lyeh.

 

8.- Symphony of Enchanted Lands II: The Dark Secret – Rhapsody of Fire

Symphony of Enchanted Lands II - Rhapsody of Fire

Etichetta: Magic Circle Music Records, Audioglobe Records
Prodotto da: Luca Turilli e Alessandro Staropoli
Registrato a: The House Of Arts Zin , Repubblica Ceca; Sanctuary Townhouse Studios, Londra.

“UN’ERA DI SANGUE DI OSCURE MEMORIE
RINASCE IN HARGOR PER NUOVO MAL
ELETTI IN ELGARD GUARDIANI DEL FATO
OR SONO E SARANNO I VERI EROI”

E’ tempo di grandi cambiamenti per i triestini Rhapsody of Fire: il nuovo bassista   francese Pratice Guers assoldato per sostituire il defezionario Alessandro Lotta. Poi il nuovo contratto con la  major Magic Circle Music Records (leggasi come “Manowar”) che ha dato a disposizione un elevato budget alla band, permettendo così di avere un’orchestra di ben 130 elementi più 40 coristi; ma non finisce qui, come narratore dell’abum viene ingaggiato niente meno che l’attore Christopher Lee.

 

9.- Divinità lovecraftiane un intero pantheon di divinità che regolano il suo universo fantastico. (3a parte).

lovecraft-itosaithwebb_dreamquest-ni[1]_thumbNegli scritti di Howard Phillips Lovecraft si delinea un intero pantheon di divinità che regolano il suo universo fantastico.
Sebbene non tutti i critici siano d'accordo con questa distinzione, le divinità lovecraftiane possono essere suddivise in due macrocategorie: i Grandi Antichi e gli Dei Esterni.
I Grandi Antichi.
Nella mitologia elaborata da Lovecraft, i Grandi Antichi (Old Ones) sono creature semidivine maligne giunte sulla Terra dalle stelle ancora prima della comparsa della specie umana. 
Per ere interminabili essi hanno dominato il mondo ed edificato incredibili città, ma il loro potere era legato alle stelle e quando la configurazione cosmica mutò si dovettero ritirare nelle catacombe della città sottomarina di R'lyeh.

 

10.- Il Ciclo di Cthulhu, anche noto come Miti di Cthulhu, è il ciclo letterario che si riferisce alla parte più importante della produzione di Howard Phillips Lovecraft.

mitos_de_cthulhu_no_escritos_por_lovecraftIl Ciclo di Cthulhu, anche noto come Miti di Cthulhu, è il ciclo letterario che si riferisce alla parte più importante della produzione di Howard Phillips Lovecraft (1890-1937), di autori suoi contemporanei e amici e dei suoi molti esegeti.
Il termine fu creato da August Derleth dopo la morte di Lovecraft nel tentativo di sistematizzare i riferimenti alle divinità blasfeme e alle creature cosmiche presenti nella letteratura del Solitario di Providence. Alcuni autori ritengono questa sistematizzazione una forzatura: per esempio Dirk W. Mosig ha proposto come nome alternativo "Ciclo del Mito di Yog-Sothoth".

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizi...

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, Joliet (Illinois), Chicago e Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panamá. 

Ingegno, azione, thriller e suspense caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo il retroscena di fantapolitica. 

Creato e co-prodotto da Paul Scheuring, Prison Break è una produzione di Adelstein-Parouse in collaborazione con Original Television e 20th Century Fox Television.
PrisonBreak

The Final Break
Prison Break: The Final Break è un film per la televisione diretto da Brad Turner (prima parte) e da Kevin Hooks (seconda parte) che determina la fine della serie televisiva Prison Break. Talvolta i due episodi sono non ufficialmente indicati come le puntate 23 e 24 della quarta stagione. Gli episodi sono ambientati due giorni dopo il finale della quarta stagione, si scoprono quindi diverse situazioni trovate nel flashforward e questo porterà ad avere un piano chiaro e completo delle storie di ogni personaggio.
Ci sono due nuovi personaggi: l'agente Wheatley (Chris Bruno), a cui viene dato l'incarico di seguire i movimenti di Scofield, e "Daddy" (Lori Petty), il capo dei detenuti dell'ala femminile del carcere in cui è ambientata quest'ultima parte. Compaiono inoltre altri personaggi femminili minori che potrebbero venir usati per dare il via alla produzione di un potenziale spin-off al femminile, Prison Break: Cherry Hill, che la Fox ha iniziato ad ipotizzare dall'autunno 2007, con protagonista una casalinga di nome Molly. Sono state smentite le voci che davano Gretchen Morgan come personaggio protagonista dell'eventuale spin-off.
Del cast principale troviamo: Dominic Purcell (Lincoln Burrows), Wentworth Miller (Michael Scofield), Sarah Wayne Callies (Sara Tancredi), Robert Knepper (T-Bag), William Fichtner (Alexander Mahone), Amaury Nolasco (Fernando Sucre) e Jodi Lyn O'Keefe (Gretchen Morgan) mentre di quello secondario: Leon Russom (Il Generale), Barbara Eve Harris (Felicia Lang) e Kim Coates (Richard Sullins). In un primo momento il cast secondario comprendeva anche Callie Thorne (Pamela "Pam" Larson Mahone), la cui scena però è stata poi eliminata. Tuttavia è contenuta all'interno del DVD, dove vediamo Alex che incontra Pam al mercato e scopre che lei ora ha un altro compagno; prima di salutarsi (probabilmente per sempre) lei consegna ad Alex un orologio che ha trovato nella loro casa.
Una seconda scena eliminata vede l'agente Wheatley che discute con la direttrice del carcere.
prison break the final break
Titolo originale Titolo italiano Prima TV Israele Prima TV Italia
1 The Old Ball and Chain The Final Break (Parte 1) 24 maggio 2009 15 settembre 2009
2 Free The Final Break (Parte 2) 24 maggio 2009 15 settembre 2009
prison break FinalBreak06
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizi...

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, Joliet (Illinois), Chicago e Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panamá. 

Ingegno, azione, thriller e suspense caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo il retroscena di fantapolitica.

Creato e co-prodotto da Paul Scheuring, Prison Break è una produzione di Adelstein-Parouse in collaborazione con Original Television e 20th Century Fox Television.
PrisonBreak
Quarta stagione
Michael riesce a scovare Gretchen e Whistler a Los Angeles, ma non fa in tempo a farsi dire dai due tutto ciò che è successo alla sua Sara. Nel frattempo, oltre a Michael, vengono pian piano arrestati tutti gli altri: Lincoln viene incastrato dalla compagnia a Panamá, Mahone al ritorno a casa assiste a un tragico evento personale (sempre per mezzo della Compagnia), Sucre e Bellick vengono arrestati dalla polizia di frontiera dopo essere scappati da un incendio doloso che ha distrutto il carcere di Sona, provocato da T-Bag: quest'ultimo intanto, si approprierà dell'identità di Whistler, avendo in possesso il suo famoso libretto, e spacciandosi per un certo Cole Pheiffer.
L'agente della Sicurezza Nazionale Don Self, recluta i protagonisti per costituire una squadra e ottenere un oggetto chiamato "Scylla", a patto che successivamente venga data loro la totale libertà da ogni accusa. Viene successivamente rivelato che Scylla contiene informazioni su un'avanzata cella di energia e che è posseduta da un certo Jonathan Krantz, chiamato da tutti i suoi sottoposti come "Il Generale".
In realtà è proprio lui il capo supremo dell'intera Compagnia ed è proprio lui ad aver causato tutti gli eventi accaduti finora, nel corso delle precedenti stagioni. Nella prima parte della stagione, la squadra riesce ad entrare in possesso di Scylla, irrompendo nel quartier generale della Compagnia e rubandola. Viene rivelato che Sara è ancora viva, mentre Bellick muore per una buona causa. Self si rivela essere un agente doppiogiochista che ha intenzione di vendere Scylla al miglior offerente: infatti, non appena ottenuto il marchingegno, scappa via lasciando i fratelli e gli altri con carte false, e mettendoli in grave difficoltà.
Riluttante, Lincoln decide di unirsi alla Compagnia per recuperare il prezioso oggetto, mentre invece Michael accetta di farsi operare dai medici dell'organizzazione capitanata dal generale Krantz quando scopre di soffrire per un amartoma nell'ipotalamo. Michael scopre che sua madre, Christina Rose Scofield, è ancora viva ed è un'agente della Compagnia.
prisonquartastagionestaserasutramauno
Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Scylla Sara è viva 1º settembre 2008 4 giugno 2009
2 Breaking and Entering L'irruzione 1º settembre 2008 11 giugno 2009
3 Shut Down Operazione sospesa 8 settembre 2008 18 giugno 2009
4 Eagles and Angels Aquile e angeli 15 settembre 2008 25 giugno 2009
5 Safe and Sound Fuori pericolo 22 settembre 2008 2 luglio 2009
6 Blow Out Il quarto uomo 29 settembre 2008 9 luglio 2009
7 Five the Hard Way La quinta scheda 6 ottobre 2008 16 luglio 2009
8 The Price Il prezzo 20 ottobre 2008 23 luglio 2009
9 Greatness Achieved Vincitori e vinti 3 novembre 2008 30 luglio 2009
10 The Legend La diagnosi 10 novembre 2008 30 luglio 2009
11 Quiet Riot Prova finale 17 novembre 2008 6 agosto 2009
12 Selfless Altruismo 24 novembre 2008 6 agosto 2009
13 Deal Or No Deal L'accordo 1º dicembre 2008 13 agosto 2009
14 Just Business Solo affari 8 dicembre 2008 13 agosto 2009
15 Going Under Tuffo nel passato 15 dicembre 2008 20 agosto 2009
16 The Sunshine State Equilibri spezzati 22 dicembre 2008 20 agosto 2009
17 The Mother Lode Una madre ingombrante 17 aprile 2009 27 agosto 2009
18 VS Futuro in vendita 24 aprile 2009 27 agosto 2009
19 S.O.B. Il congresso 1º maggio 2009 1º settembre 2009
20 Cowboys and Indians La legge del più forte 8 maggio 2009 1º settembre 2009
21 Rate of Exchange Sul filo del rasoio 15 maggio 2009 8 settembre 2009
22 Killing Your Number La scelta finale 15 maggio 2009 15 settembre 2009
prison-break-4a_stagione
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizi...

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, Joliet (Illinois), Chicago e Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panamá. 

Ingegno, azione, thriller e suspense caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo il retroscena di fantapolitica.

Creato e co-prodotto da Paul Scheuring, Prison Break è una produzione di Adelstein-Parouse in collaborazione con Original Television e 20th Century Fox Television.
PrisonBreak
Terza stagione



La terza stagione segue Michael all'interno di Sona e Lincoln al di fuori, a Panamá. Sona è una prigione che viene gestita dagli stessi detenuti, da quando, un anno prima, le guardie sono state cacciate nel perimetro esterno in seguito a una rivolta. Burrows viene contattato da Gretchen Morgan (un'agente della Compagnia operativa a Panamá), che ha rapito suo figlio L.J. e Sara Tancredi, la donna amata da Michael. Per il loro rilascio, la Compagnia vuole che Michael faccia scappare da Sona un uomo di nome James Whistler. Michael, aiutato da suo fratello e Sucre (fuori dal carcere), inizia a organizzare un piano di fuga. Quando Lincoln tenta di salvare Sara e L.J. seguendo un traccia lasciata dalla stessa Sara, Gretchen dice di aver decapitato la donna e manda a Lincoln la sua testa in una scatola. Michael e Whistler riescono infine a scappare, lasciandosi indietro altri complici, tra cui T-Bag e Bellick. Sucre viene scoperto ad aiutare i fuggitivi e imprigionato a Sona. LJ e Sofia sono scambiati per Whistler, e Michael va in cerca di vendetta per la morte di Sara.
prison-break-terza-stagione

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Orientación Uomo contro uomo 17 settembre 2007 27 giugno 2008
2 Fire/Water Sete 24 settembre 2007 27 giugno 2008
3 Call Waiting Chiamata in attesa 1º ottobre 2007 4 luglio 2008
4 Good Fences Terra di nessuno 8 ottobre 2007 4 luglio 2008
5 Interference Interferenza 22 ottobre 2007 11 luglio 2008
6 Photo Finish Photofinish 5 novembre 2007 18 luglio 2008
7 Vámonos L'ora X 5 novembre 2007 25 luglio 2008
8 Bang and Burn Fuoco e fiamme 12 novembre 2007 1º agosto 2008
9 Boxed In Allo scoperto 14 gennaio 2008 1º agosto 2008
10 Dirt Nap Pioggia di polvere 21 gennaio 2008 8 agosto 2008
11 Under and Out Fuori in 30 secondi 4 febbraio 2008 15 agosto 2008
12 Hell or High Water Ad un passo dalla fine 11 febbraio 2008 22 agosto 2008
13 The Art of the Deal L'arte del trattare 18 febbraio 2008 29 agosto 2008
prison-break-terza-stagione-
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizi...

Prison Break è una serie televisiva di azione statunitense. Trasmessa a partire del 2005 fino al 2009 negli Stati Uniti, è ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, Joliet (Illinois), Chicago e Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panamá. 

Ingegno, azione, thriller e suspense caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo il retroscena di fantapolitica.

Creato e co-prodotto da Paul Scheuring, Prison Break è una produzione di Adelstein-Parouse in collaborazione con Original Television e 20th Century Fox Television.
PrisonBreak
Seconda stagione
La seconda stagione inizia otto ore dopo la fuga, concentrandosi in particolare sui fuggitivi. Questi si dividono e viaggiano verso luoghi diversi, per raggiungere ognuno un proprio obiettivo. Brad Bellick viene licenziato dalla prigione e inizia a inseguire per conto suo i detenuti per la taglia in denaro.
Molti dei fuggitivi si riuniscono per cercare insieme una grossa somma di denaro nascosta molto tempo prima da Charles Westmoreland. All'agente federale Alexander Mahone viene assegnato l'incarico di rintracciare e catturare gli otto fuggitivi. Viene rivelato che Mahone lavora in realtà per la Compagnia, che vuole gli otto uomini morti.
Quando Sara scopre che suo padre, il Governatore Frank Tancredi, è morto, si incontra con Michael e si unisce ai fratelli nel tentativo di rovesciare l'attuale Presidente, un membro della Compagnia. Per assicurare la salvezza ai fratelli, Sara si fa arrestare e affronta il processo.
Durante il processo, la testimonianza dell'ex agente segreto Paul Kellerman, che lavorava per la Compagnia, assolve Lincoln e Sara. Tweener, Haywire e Abruzzi vengono uccisi da Mahone, mentre C-Note finisce insieme alla sua famiglia nel programma "protezione testimoni", tuttavia i fratelli riescono a raggiungere Panamá. Michael, T-Bag, Mahone e Bellick vengono infine arrestati dalle autorità Panamensi e incarcerati nel Penitenziario Federale di Sona.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Manhunt Caccia all'uomo 21 agosto 2006 14 settembre 2007
2 Otis Corsa contro il tempo 28 agosto 2006 14 settembre 2007
3 Scan Inseguimento 4 settembre 2006 21 settembre 2007
4 First Down La sfida continua 11 settembre 2006 21 settembre 2007
5 Map1213 In ordine sparso 18 settembre 2006 28 settembre 2007
6 Subdivision Suddivisione 25 settembre 2006 28 settembre 2007
7 Buried Fantasmi del passato 2 ottobre 2006 5 ottobre 2007
8 Dead Fall Caduta mortale 23 ottobre 2006 5 ottobre 2007
9 Unearthed Dissotterrato 30 ottobre 2006 12 ottobre 2007
10 Rendezvous Minuti contati 6 novembre 2006 12 ottobre 2007
11 Bolshoi Booze Tortura 13 novembre 2006 19 ottobre 2007
12 Disconnect Senza contatti 20 novembre 2006 19 ottobre 2007
13 The Killing Box Chiusi in trappola 27 novembre 2006 26 ottobre 2007
14 John Doe Nessuna identità 22 gennaio 2007 26 ottobre 2007
15 The Message Il messaggio 29 gennaio 2007 2 novembre 2007
16 Chicago Il volo della libertà 5 febbraio 2007 2 novembre 2007
17 Bad Blood Un caso di coscienza 19 febbraio 2007 9 novembre 2007
18 Wash La prova 26 febbraio 2007 9 novembre 2007
19 Sweet Caroline Grazia presidenziale 5 marzo 2007 16 novembre 2007
20 Panama Appuntamento a Panama 19 marzo 2007 16 novembre 2007
21 Fin del Camino La resa dei conti 26 marzo 2007 20 novembre 2007
22 Sona Corsi e ricorsi 2 aprile 2007 20 novembre 2007

prisonbreak-michael-linc-s2
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Random Posts

Archivio

follow us in feedly Segnala Feed WebShake – spettacolo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Aggregatore di blog FeedelissimoItalian Bloggers Blog ItalianiAggregatore
 
-->